Articoli marcati con tag ‘tintoretto’

Pieter Paul Rubens nasce a Siegen, il 28 giugno 1577  e muore ad Anversa, il 30 maggio 1640.

Rubens raggiunse l’Italia nel maggio del 1600, trattenendosi nel paese del sole per i successivi otto anni. La sua prima tappa fu a Venezia dove si impossessò della tecnica di Tiziano, del Veronese e del Tintoretto.

L’incontro con Vincenzo I Gonzaga duca di Mantova, gli assicurò l’incarico di pittore di corte, arricchendo ulteriormente la sua esperienza, grazie allo studio delle opere esposte nella ricca collezione del nobiluomo.

La prima galleria d’arte sensoriale disponibile on-line, un’opera senza scopo di lucro: Blulight gallery

L’apprendista Michelangelo fu ligio agli insegnamenti dei maestri della scuola lombarda e veneta, ma da subito si fece notare per quel suo carattere ricco di stravaganze e bellicoso. Ebbe, giunto a Venezia, l’accesso alle opere dei maestri d’arte come Giorgione, Tiziano e Tintoretto da cui si dice, assorbi la tecnica nella gestione del colore.

Prenota il tuo viaggio nell’arte sensoriale: Blulight gallery

Recent Comments
Ravecca Massimo: Così come Oscar Wilde e Borges recensirono libri ...