Giovanni Boldini era un artista sofisticato, amava dipingere i suoi soggetti femminili come visti attraverso del vetro traslucido. Questa particolarità donava all’opera un tocco di morbidezza che ben si amalgama con i visi giovanili spesso ritratti. In alcuni casi, una certa dose di spregiudicatezza nel riportare sulla tela intimità femminili, lo obbligo a modificare l’opera per il disappunto del committente.

Conquista il tuo spazio sensoriale attraverso l’arte della Blulight gallery

Lascia un Commento

 

Recent Comments
Ravecca Massimo: Così come Oscar Wilde e Borges recensirono libri ...